Intervento di cataratta con il robot chirurgico

In molti campi della chirurgia i più recenti progressi tecnici sono stati fatti con l’introduzione di sistemi robotizzati. In oculistica il robot che controlla mediante computer le fasi dell’intervento non poteva che essere un laser: è il FEMTOLASER.

Si tratta di uno specifico e sofisticato sistema in cui le fasi iniziali e delicate dell’intervento di cataratta non sono eseguite dalle mani del chirurgo ma vengono effettuate in maniera totalmente computerizzata da un laser a femtosecondi.

Lo strumento è in grado di praticare con estrema precisione i tagli di ingresso all’interno del bulbo oculare, l’apertura circolare della capsula anteriore del cristallino e la segmentazione dello stesso per ammorbidirlo. L’intervento ritorna poi nelle mani del chirurgo che frammenta e aspira il cristallino e impianta la lente artificiale.



L’intervento assistito da femtolaser (FLACS) è oggi la tecnica più avanzata nella chirurgia della cataratta, con i seguenti vantaggi:
– maggiore accuratezza della chirurgia, che viene programmata a tavolino ed eseguita dal computer;
– intervento meno invasivo;
– maggior rapidità di guarigione;
– risultati più programmabili e prevedibili.

Femtolaser interventoQuesti risultati derivano dalla capacita di questo laser di operare microincisoni di alta precisione a diversi livelli delle strutture intraoculari, con una precisione nell’ordine del micron.

È una procedura di alta specializzazione e richiede l’intervento di un chirurgo esperto e completo che possa programmare al meglio la macchina ed eseguire manualmente la seconda parte dell’operazione.

Il nostro centro offre per il trattamento della cataratta:
-intervento tradizionale;
-intervento robotizzato con femtolaser.